Lavoro e formazione

Rispetto del principio di non discriminazione e della promozione di pari opportunità per lavoratori e lavoratrici, integrazione lavorativa, integrazione scolastica, formazione, interventi, diritti, …

Approfondisci qui

Statistiche flash – Veneto

per maggiori informazioni clicca statistiche_flash

Normativa contratti di lavoro

per maggiori informazioni clicca QUI

Lavoratori migranti

Sono lavoratori migranti tutti coloro che presentano attività lavorativa in un Paese diverso dal proprio.

Quindi rientrano in quest adefinizione:

  • i lavoratori stranieri in Italia;
  • i lavoratori italiani all’estero, in Paesi comunitari ed extracomunitari.

Nel sito istituzionale dell’INPS è disponibile la normativa di riferimento che disciplina la condizione dei lavoratori migranti:

  • comunitaria – per maggiori informazioni clicca QUI
  • nazionale – per maggiori informazioni clicca QUI
  • regionale – per maggiori informazioni clicca QUI

Lavoro autonomo e impresa individuale

per maggiori informazioni clicca QUI

La LAVORATRICE AUTONOMA è una persona che si obbliga a compiere verso un corrispettivo un’opera o un servizio, con lavoro prevalentemente proprio e senza vincolo di subordinazione nei confronti del committente.

Si distingue dall’IMPRENDITORE INDIVIDUALE per la tipologia dell’attività e perchè non ha l’obbligo, previsto solo per l’imprenditrice, di iscrizione in Camera di Commercio. A titolo di esempio, gli artigiani e i commercianti sono imprenditori individuali; coloro che svolgono attività di tipo consulenziale sono lavoratori autonomi.

Partita Iva: scelta vera o forzata?

In alcuni le collaborazioni che prevedono l’apertura di una partita iva in capo alla lavoratrice non sono frutto di una scelta libera bensì sono forzature illegittime imposte dalla parte più forte (il datore di lavoro). Il quadro normativo che disciplina questi casi è reperibile QUI.

Lavoro accessorio

per maggiori informazioni clicca QUI

Stage e orientamento al lavoro

per maggiori informazioni clicca QUI

Bilancio delle competenze

per maggiori informazioni clicca QUI

Il bilancio delle competenze è destinato a:

  • persone in cerca di lavoro;
  • lavoratori che devono confrontarsi con un nuovo mercato del lavoro;
  • lavoratori che desiderano cambiare il proprio orientamento professionale o crescere professionalmente.

In particolare, si rivolge a coloro che non hanno un obiettivo professionale definito, o il cui obiettivo professionale sembra essere irraggiungibile.

Curriculum Vitae efficace

per maggiori informazioni clicca QUI

Il colloquio di lavoro

per maggiori informazioni clicca QUI

Centri per l’impiego

per maggiori informazioni clicca QUI

Concorsi e offerte di lavoro

per maggiori informazioni clicca QUI

Associazioni, enti e realtà territoriali