L’EUROPA ATTORNO A NOI

13 Maggio 2020 | Posted in Diritti Fondamentali, Giovani, Notizie

Abbiamo realizzato “l’Europa attorno a noi”, una serie di video sull’Unione Europea, la sua storia, i diritti e valori fondamentali e le Istituzioni. La serie è diretta sia agli studenti delle scuole superiori che a tutti i cittadini e le cittadine che vogliono conoscere un po’ di più l’Unione Europea.

Il primo video, uscito per la festa dell’Europa 2020, si chiama “La storia dell’UE in quattro punti” e riguarda il percorso storico dell’UE, dalla sua nascita ai giorni della Pandemia, visto però in quattro concetti chiave: la pace, una storia in divenire, un’Unione unita nella diversità e i progetti ambiziosi dell’UE.

#Europeday#Unioneeuropea

[Voti: 0   Media: 0/5]

#covid19 – la risposta dell’Europa – Webinar 9 Aprile 2020

6 Aprile 2020 | Posted in Finanziamenti indiretti, Formazione e Lavoro, Giovani, Notizie

La risposta dell’UE al Coronavirus

Webinar – 9 Aprile 2020 – ore 10:00

Fin dallo scoppio dell’epidemia di coronavirus, la Commissione europea ha messo in campo una serie di iniziative per affrontare la crisi sanitaria e la crisi economica ad essa collegate. 

Trattandosi di un’emergenza senza precedenti, anche la risposta dell’Unione europea è senza precedenti. L’UE sta mobilitando tutti gli strumenti a sua disposizione per aiutare gli Stati membri a coordinare le loro risposte nazionali e per attenuare le conseguenze della pandemia, impegnandosi per assicurare le forniture necessarie ai sistemi sanitari, difendere i posti di lavoro, fornire un sostegno alle imprese e fare in modo che la liquidità del settore finanziario possa continuare a sostenere l’economia, consentire la piena flessibilità offerta nel quadro della disciplina degli aiuti di Stato e del patto di stabilità e crescita, finanziare la ricerca scientifica di emergenza per vaccini e terapie.

Inoltre, in questo periodo di crisi, in tutta l’Unione europea, i paesi, le regioni e le città stanno aiutando i paesi vicini e viene fornita assistenza ai più bisognosi: si donano dispositivi di protezione come le mascherine, si curano pazienti malati oltrefrontiera e si riportano a casa i cittadini rimasti isolati all’estero. Questa è l’espressione migliore della solidarietà europea.

Il webinar intende fornire una visione d’insieme delle misure adottate e in corso di adozione e un approfondimento sul riorientamento dei fondi strutturali europei ai fini dell’emergenza coronavirus.  Programma dell’evento: 

ore 10:00 – Saluti e accoglienza –  Claudia Salvi,  Europe Direct Roma Innovazione – Formez PA

ore 10:10  – Introduzione – Claudia De Stefanis,  Responsabile Comunicazione della Rappresentanza in Italia della Commissione europea

ore 10:20  – Coronavirus: le diverse aree di intervento delle istituzioni europee – Vito Borrelli, Capo f.f. della Rappresentanza in Italia della Commissione europea

ore 10:50  – L’iniziativa di investimento in risposta al coronavirus – Mauro Cappello,  Docente Università Roma Tre ed Università della Tuscia

ore 11:20 -11:30 Domande e risposte

Termine iscrizioni: Giovedì, 9 Aprile, 2020 – 09:00

Il Webinar è organizzato dalla Rappresentanza della Commissione europea in Italia in collaborazione con lo Europe Direct Roma Innovazione

Link iscrizione : Qui 
“Come iscriversi a un evento” Qui 

[Voti: 0   Media: 0/5]

#Finanziamenti per le imprese

29 Gennaio 2020 | Posted in Finanziamenti indiretti, Giovani, Imprese, Notizie, Opportunità

Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, detto sinteticamente FESR, è uno dei Fondi strutturali e di investimento europei il cui obiettivo è quello di finanziare progetti di sviluppo all’interno dell’Unione europea. Il POR FESR è gestito dalla Regione Veneto.

BANDI APERTI

BANDO PER IL SOSTEGNO ALL’ACQUISTO DI SERVIZI PER L’INNOVAZIONE DA PARTE DELLE PMI

POR FESR 2014-2020  – Asse 1Azione 1.1.2 – Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese.

Chi sono i beneficiari
Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI)

Dotazione finanziaria: 3.000.000 Euro (stanziamento di euro 1.000.000 per ciascun sportello)

Link al bando 

BANDO PER IL SOSTEGNO ALL’ACQUISTO DI SERVIZI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DA PARTE DELLE PMI.

POR FESR 2014-2020  – Asse 3 Azione 3.4.2. – Bando per il sostegno all’acquisto di servizi per l’internazionalizzazione da parte delle PMI

Chi sono i beneficiari: Micro, piccole e medie imprese (PMI); Consorzi con attività esterna, società consortili,società cooperative, contratti di «rete soggetto».

Dotazione finanziaria
3.000.000 euro

Link al bando 

BANDO PER IL SOSTEGNO A PROGETTI DI PROMOZIONE DELL’EXPORT SVILUPPATI DA DISTRETTI INDUSTRIALI, RETI INNOVATIVE REGIONALI E AGGREGAZIONI DI IMPRESE.

POR FESR 2014-2020  – Asse 3Azione 3.4.1. – “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale”. 

Chi sono i beneficiari
Almeno 3 PMI, facenti parte di un Distretto Industriale, di una Rete Innovativa regionale, o riunite in Aggregazione di Imprese

Dotazione finanziaria
Lo stanziamento complessivamente previsto per il sostegno dei progetti è di euro 10.000.000, di cui euro 4.000.000 dedicati ai progetti che si riferiscono ai distretti industriali e alle reti innovative regionali ed euro 6.000.000 ai progetti presentati da aggregazioni di imprese.

Link al bando 

[Voti: 1   Media: 5/5]

Il Fenomeno della dispersione scolastica

28 Novembre 2019 | Posted in Diritti Fondamentali, Formazione e Lavoro, Giovani, Notizie

L’iniziativa

Vi invitiamo a partecipare al convegno dal titolo “Il fenomeno della dispersione scolastica – proposte per contrastare il problema” organizzato dalla Provincia di Verona/Europe Direct Verona in collaborazione con il Provveditorato agli studi di Verona, che si terrà  giovedì 5 dicembre p.v. dalle 15 alle 18 in Loggia di Fra’ Giocondo (Piazza dei Signori – Verona).

L’evento è inserito in progetto più ampio riguardante la problematica dei NEET, ovvero dei giovani che non studiano non lavorano e non seguono una formazione, e si focalizzerà su uno degli elementi scatenanti del fenomeno, ovvero la dispersione scolastica. Secondo i dati Eurostat nel 2018 i giovani NEET italiani erano quasi il doppio della media europea, quindi, nonostante il Veneto sia una delle Regioni con minor tasso di abbandono scolastico, rimane la necessità di affrontare questa problematica con professionisti del settore.

L’evento è diretto principalmente agli insegnanti, agli educatori, ai professionisti della formazione, ma anche ai rappresententi di classe e di istituto delle scuole veronesi.

Il convegno si svilupperà, dopo i saluti istituzionali,  con una introduzione all’argomento, per poi trattare le sue problematicità e l’impatto che ha sui giovani e le giovani a livello locale. Verrà poi esposto come la dispersione è affrontata anche a livello europeo. Nella seconda parte si analizzeranno possibili soluzioni trattando anche “Garanzia Giovani”, piano dell’UE contro la disoccupazione gestito da Veneto Lavoro, e la best practice di una realtà del nostro territorio che si è impegnata nel concreto per arginare il fenomeno. Concluderà l’iniziativa la presentazione di approcci al problema da utilizzare concretamente a scuola.  

Seguirà l’intervento da parte del pubblico.

Interverranno

DAVID DI MICHELE – Vice Presidente Provincia di Verona

ALBINO BARRESI – Provveditorato agli studi di Verona

VALERIA FANTINI – Europe Direct Verona

FRANCESCO SUSCA – Veneto Lavoro

MICHELE ORLANDO – Cooperativa Servizi Assistenziali C.S.A

DONATO DE SILVESTRI -Università di Verona, ISSR

modera GIOVANNI CHEMELLO -Provincia di Verona

L’evento è gratuito e aperto al pubblico.

Per ragioni organizzative vi invitiamo gentilmente alla preventiva registrazione al seguente link: http://bit.ly/IscrizioneConvegno_

[Voti: 1   Media: 5/5]

Opportunità – Corpo Europeo Di Solidarietà

6 Novembre 2019 | Posted in Giovani, Notizie, Opportunità

Corpo Europeo di Solidarietà in Georgia sull’integrazione sociale dei giovani e la promozione dei diritti umani

L’associazione Eurobox è alla ricerca di un volontario/a interessato a partire per un progetto del Corpo Europeo di Solidarietà in Georgia sull’integrazione sociale dei giovani e la promozione dei diritti umani.

Durata: 9 mesi

Dove: Tbilisi, Georgia

Destinatari: 1 volontario 18-30 anni

Quando: dal novembre (date flessibili) al 1°luglio 2020

Per maggiori informazioni visita il sito di Scambieuropei

Corpo Europeo di Solidarietà a Pamplona a carattere socio-educativo in un centro di riabilitazione da dipendenze

L’ associazione di accoglienza Fundación Hombre Navarra (FPHN), un’organizzazione senza scopo di lucro spagnola, cerca un volontario per un ESC a Pamplona a carattere socio-educativo in un centro di riabilitazione da dipendenze.

Durata: 12 mesi

Dove: Pamplona, Spagna

Quando:

I Flusso: tra gennaio e febbraio 2020

II Flusso: Aprile 20120

Per maggiori informazioni visita il sito di Scambieurope

[Voti: 0   Media: 0/5]

Volontariato in California nella raccolta fondi e organizzazione eventi con Human Rights Watch

31 Agosto 2018 | Posted in Giovani, Notizie

Dove: San Francisco, California

Destinatari: studenti universitari

Quando: da 22 agosto al 5 dicembre 2018

Descrizione dell’ente

Human Rights Watch, organizzazione non governativa, no profit impegnata nella difesa dei diritti umani è alla ricerca di Studenti o laureati in Giornalismo, in Affari Internazionali, Cinema o ambiti affini, nonché giovani impegnati ed interessati alla tutela dei diritti umani.

Più nel dettaglio, l’organizzazione offre la possibilità di fare domanda per una esperienza formativa,una all’interno del dipartimento raccolta fondi e organizzazione eventi della sede di San Francisco

Descrizione dell’offerta

Lo stage formativo si focalizza sulla raccolta di fondi al livello sociale, all’interno dell’ organizzazione internazionale senza scopo di lucro. Durante il percorso formativo, il tirocinante acquisirà conoscenza delle questioni relative ai diritti umani dell’organizzazione e svilupperà competenze in materia di raccolta fondi, pianificazione degli eventi e monitoraggio delle informazioni.

Lo stage ha una durata complessiva di 10/15 ore a settimana, con possibili, ma occasionali,  turni notturni

Attività previste

  • organizzazioni di eventi per raccolta fondi
  • aggiornamento del database
  • gestione della posta elettronica e scrittura di lettere
  • mantenimento relazioni con i donatori

Requisiti

  • studenti iscritti all’università e laureati
  • buone competenze informatiche (MS Office)
  • costituiscono titolo preferenziale esperienza pregressa  nel fundraising e nell’organizzazione di eventi 

 

Articolo scelto ed elaborato da Matteo Tognella, in Alternanza Scuola-Lavoro presso Europe Direct Verona

[Voti: 0   Media: 0/5]

Opportunità di mobilità per i giovani

30 Agosto 2018 | Posted in Giovani, Notizie

 

 

Ecco alcune opportunità di lavoro e stage europee ed extraeuropee.

Read more →

[Voti: 0   Media: 0/5]

#DiscoverEU

3 Agosto 2018 | Posted in Giovani, Notizie

Viaggi InterRail gratuiti da Luglio a Ottobre per chi compie 18 anni nell’Unione europea.

L’Ue lancia il progetto DiscoverEu, consentendo ad almeno 15.000 giovani di visitare l’Europa nel 2018

L’Unione Europea con il progetto DiscoverEU rilascerà 15.000 pass InterRail gratuiti per i diciottenni. Migliaia di giovani europei potranno realizzare il sogno di viaggiare gratuitamente attraverso i nostri diversi paesi. L’iniziativa è stata pensata per incoraggiare i giovani per andare alla scoperta dell’Europa nelle sue mille sfaccettature, con etnie, usanze e culture diverse dalle nostre. Inoltre le regioni e le città, incoraggiate ad accogliere i giovani, offrono attività di apprendimento linguistico, sociale e culturale e anche di aiuto nella ricerca di alloggio.

Cos’è l’Interrail? E’ un pass che permette ai giovani di viaggiare in treno attraverso 30 paesi europei senza dover acquistare di volta in volta biglietti.

Più tardi quest’anno, autunno , si svolgerà un secondo turno di applicazione , dando l’opportunità di ricevere un pass di viaggio per un altro gruppo di giovani.

Se non hai ricevuto un pass di viaggio nel primo turno di applicazione, potresti avere un’altra possibilità di vincere uno dei biglietti di viaggio nel turno successivo.

Ulteriori informazioni saranno presto annunciate sul Portale europeo della gioventù e sui social media.

Che ne dite, pronti a partire? Per maggiori informazioni visita il sito: #DiscoverEU

 

Articolo scelto ed elaborato da Matteo Tognella, in Alternanza Scuola-Lavoro presso Europe Direct Verona

[Voti: 1   Media: 4/5]

Presentazione Premio Europeo Carlo Magno della Gioventù e Juvenilia

26 Luglio 2018 | Posted in Giovani, Notizie

La s.v. è invitata Venerdì 27 luglio p.v.

presso il palazzo scaligero della Provincia di Verona
Sala Rossa
ore 11:00

Dopo la cerimonia tenutasi ad Aquisgrana, il coordinamento Juvenilia – European Network of Young Opera Friendsvincitore della medaglia d’argento al Premio Internazionale del Parlamento Europeo Carlo Magno della Gioventùè a Verona.

Nel decennale dalla sua fondazione e nell’Anno europeo del Patrimonio culturale, sarà l’occasione per presentare alla cittadinanza ilPremio Internazionale del Parlamento Europeo Carlo Magno della Gioventù,premio che porta i giovani al dialogo diretto con le istituzioni europee e che premia i progetti che promuovono l’identità e la coscienza Europea.

Il “Verona Juvenilia Event” organizzato da GAFiRi (Giovani per l’Arena, il Filarmonico e il Ristoriraggiunge quest’anno la VI edizione ed è stato parte integrante del progetto vincitore ad Aquisgrana e tra le iniziative più ricche realizzatosi da Juvenilia.

L’iniziativa quest’anno ha ottenuto il patrocinio di Rete Eventi Regione Veneto, Provincia di Verona, Europe Direct, Comune di Verona, Musei D’arte e Monumenti di Verona, Verona per l’Arena, Confederazione Italiana delle Associazione e delle Fondazioni per la Musica Lirica e Sinfonica. Con il Contributo di Università degli studi di Veronae la sponsorizzazione di Cantina Bellaveder.

Il premio che promuove l’identità e la coscienza europea tra i giovani” stimola il dialogo internazionale, verrà infatti annunciato l’invito a Juvenilia oltre i confini europei da parte del Libano al Festival Al Bustan di Beirut e l’invito alla tavola rotonda sulla diplomazia internazionale da parte di UNESCO Giovani.

[Voti: 0   Media: 0/5]

Il 60% dei giovani studia una lingua in più rispetto al 2014

1 Febbraio 2016 | Posted in Giovani, Notizie

Learning a foreign language at school is very common in the European Union (EU), with around 18 million lower secondary school pupils (or 98.6% of all pupils at this level) studying at least one foreign language in 2014. Among them, nearly 11 million (59.9%) were studying two foreign languages or more. English was by far the most popular language at lower secondary level, studied by more than 17 million pupils (97.3%). French (5 million or 33.7%) came second, followed by German (3 million or 23.1%) and Spanish (2 million or 13.1%). A Eurostat press release is available here.

[Voti: 1   Media: 1/5]